Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

venerdì 20 luglio 2012

Siamo al mare ...

Siamo al mare ...
Siamo a Viareggio.
Siamo partiti in treno, con tutto il materiale, i marsupi, gli zaini, il mangiare per i bimbi ...
ed i bimbi.
Staremo in campeggio in tenda ...
per il tempo che duriamo.

Ciao a tutti,
buon mare.

guzman.
Piccolo elenco (non completo) delle cose con cui viaggiamo (a piedi):
  • 2 zaini
  • 2 tende a igloo (ciascuna per 2 persone)
  • 1 tenda aperta per stare in spiaggia (di quelle che si aprono in 2 secondi)
  • 4 materassini sottili
  • 2 sacchi a pelo
  • 1 passeggino
  • 75 pannolini (ce ne vogliono circa 15 al giorno tra Luca e Linda)
  • 2 recipieni grandi di latte in polvere
  • olio (mezzo litro)
  • semolino (5 scatole)
  • omogeneizzati di verdure (12 confezioni)
    la farmacia non è vicinissima e non sempre è facile trovare il momento per andarci)
  • omogenizzati di frutta (12 confezioni)
  • biscotti (3 confezioni)
  • liofilizzati (15 boccette)
  • grattugia
  • ciotole
  • 2 marsupi e 1 fascia per portare i bimbi
  • vestiti dei bimbi (non molti, contiamo di lavarli alla meno peggio)
  • telo per proteggere le tende in caso di pioggia
  • 4 asciugamani
  • vestiti di guz e mc (pochissimi, contiamo di lavarli alla meno peggio)
  • telefonini
  • macchina fotografica
  • 2 torce per la notte
  • giochi e libri per i bimbi (non pochi)
  • altre cose necessarie: cucchiaini, coltello, mollette, spago, sacchetti, spazzolini, dentifricio, medicine, termometro per i bimbi, contenitori, grappette, ... (tutto ridotto all'estremo).

domenica 15 luglio 2012

Scenette





"Ero seduto, sono caduto all'indietro ... ho sentito male!"

"Va già un pochino meglio ...!"

"Ganzo quell'aggeggio che hai in mano ... me lo presti ???!!!"
























sabato 14 luglio 2012

237 foto ...

Un'immagine gigante che riassume
i 237 post fatti fino ad oggi con Linda e Luca
in un collage di 237 immagini:


venerdì 13 luglio 2012

Passeggino

Avevo promesso delle foto dei bimbi nel passeggino doppio ...
Non è facile fare delle buone foto di bimbi in passeggino,
la situazione non è adatta:
è difficile che si vedano entrambe, si passeggia all'ombra del parco,
il soggetto è in movimento e c'è poca luce, ....

In ogni caso oggi abbiamo fatto alcune foto di Luca e Linda nel passeggino.
Luca in generale fa fatica ad addormentarcisi da solo
ma recentemente abbiamo scoperto che è facile appoggiarcelo
dopo che si è già addormentato
(la sera con lui facciamo ancora qualche uscita in marsupio perché gli manca tanto).
Linda invece di solito è brava ad addormentarsi da sola:
si gira di scatto da una parte ed aspetta che arrivi il sonno.

Non sono foto eccezionali ma documentano l'uso del passeggino:










mercoledì 11 luglio 2012

Esercizio fisico

E' il periodo del gioco e dell'esercizio fisico ...

Reggono molto più di prima a giocare e ad allenarsi nei movimenti.








martedì 10 luglio 2012

9 Mesi

9 Mesi.
Come una gravidanza completa.
E Linda rinasce.

Adesso Linda e Luca sono bimbetti.
Si comportano come bimbetti.
Sanno fare tante cose:
stanno seduti, mangiano seduti facendosi imboccare e provando a usare il cucchiaio,
maneggiano oggetti di tutti i tipi, mangiano vari tipi di cibo,
osservano tutto per strada ed a casa,
sono attratti dagli altri bimbi, dai cani, dai piccioni ...
battono gli oggetti insieme per sentire che suono fanno,
stanno a pancia in giù, ruotano, provano a strisciare,
capiscono varie parole come "fuori", "casa", "pappa", "bagno" ...
vocalizzano per esprimere sentimenti e pensieri ...
e ...

ridono. Tanto.

Anche io e Maria Carla siamo rinati e cambiati in questi nove mesi.
Siamo cambiati molto.
Molto più di quanto avrei creduto.
Mi sono sentito rigirare ed avere il dentro fuori ...
poi mi sono sentito svuotare di ogni contenuto sporco
poi ho temuto che non sarei mai riuscito a rimettermi insieme.
Adesso penso che sia possibile.

Sono sempre andato d'accordo con i bambini.
Ho sempre pensato che bisogna difenderli a tutti i costi.
Ho sempre pensato che bisogna proteggere i loro pensieri ed i loro sogni.
E ciò nonostante ho sentito una grossa crisi di trasformazione
stando insieme a Linda e Luca.

Sono trasformazione allo stato puro.
Ci vuole solo il coraggio di lasciarsi trasportare
nel loro mondo senza parole
fatto di immagini ed affetti.

Ci vuole solo tanto coraggio.

ciao,
guzman.






sabato 7 luglio 2012

Poi una mattina si sveglia e si mette a cantare ...

Poi una mattina si sveglia e si mette a cantare a tutta voce ...
e tutta la giornata scorre felice
come se non ci fosse mai stato nessun male
come se tutto fosse sempre andato bene.
Cosi, come per incanto,
tutt'a un tratto,
quasi senza preavviso,
arriva un'immagine inattesa quanto sperata.


 






venerdì 6 luglio 2012

Cocci

Cocci.
Frammenti. Pezzetti. Pezzettini.
Ho smontato ogni singolo aspetto della mia vita.
Mi ci sono trovato costretto.

Ho rivisto il senso degli anni passati.
Ho ripensato alle varie fasi, ai vari periodi.
Ho ripensato alle cose fatte.

Ho rivisto scorrere gli anni. I giorni. I minuti.
Ho cercato il senso delle cose.
Ho soprattutto smontato il senso delle cose.

Ho smontato gli anni di università.
Gli studi matti e disperatissimi di matematica.
Ho smontato la matematica.

Ho smontato gli anni di dottorato.
Le pubblicazioni, gli articoli, le ricerche.

Ho smontato gli studi di informatica.

Ho smontato gli anni del liceo,
e quelli delle medie.
E poi gli anni di insegnamento alle medie.

Ho messo al setaccio i miei anni di elementari.

Poi sono andato oltre ...

Ho smontato i miei primi anni di vita.

Mio padre conosciuto a 7 anni.
Mia madre conosciuta e persa più volte.
La mancanza di un riferimento una volta arrivato in Italia.
La solitudine che da sempre mi accompagna.

Poi ho smontato e ricomposto il mio rapporto con Maria Carla.

E poi non è rimasto più nulla da smontare.

Davanti a me:
cocci, tanti cocci.
Cocci, frammenti, pezzetti, pezzettini.

Mi ci sono trovato costretto.
Non trovavo altra strada per affrontare le richieste dei bimbi.
Le richieste di Linda.

Adesso ci sono solo cocci.
E' tutto da rimontare.
O tutto da rifare.
E non so cosa sarà.
Come sarà.
Quel che sarà.

Ho pensato più volte di scrivere approfonditamente
riguardo a ciascuno dei periodi che sentivo che stavo smontando.
Ma il blog stesso era in discussione e lo scrivere era un coccio.

Non so che mosaico verrà fuori.

Spero solo che i cocci siano abbastanza brillanti
e che la nostra fantasia sia tale
da poter costruire un'immagine bellissima anche se fatta
di tanti pezzetti e tanti frammenti.

Questo è.